Qual è il miglior siero viso presente sul mercato nel 2020? Questa è una delle domande che tantissime donne di ogni età si pongono quando decidono di acquistare un prodotto di questo tipo. Se ne sente parlare spesso, ma in alcuni casi ci sono tanti dubbi sulla reale funzione del siero viso e soprattutto su quella che potrebbe essere la tipologia più adatta alle propri esigenze: basta fare infatti una ricerca sul web (o più semplicemente tra gli scaffali dei negozi di prodotti di bellezza) per rendersi conto che la scelta è ampia; come si fa ad individuare il miglior siero viso e quali sono i prodotti di punta tra quelli antimacchia, quelli biologici, quelli idratanti, quelli antirughe e quelli con acido ialuronico?

Come scegliere il miglior siero viso per la propria pelle

Prima di capire quali sono le peculiarità e i migliori prodotti di ogni tipologia di siero cerchiamo di scoprire cos’è il siero viso,  cosa serve e come si utilizza. Stiamo parlando di un prodotto ricco di ingredienti attivi che viene applicato sulla pelle del viso dopo la detersione e prima dell’applicazione della crema idratante; il suo compito principale è quello di aumentare o completare gli effetti della crema (ogni tipologia di siero mira a potenziare specifici effetti in base alle necessità della persona), quindi non deve essere visto come alternativa ad essa. Molte persone credono che il siero debba essere usato solo quando sul viso iniziano a comparire i segni dell’età, ma non è proprio così: ad esempio chi ha la pelle grassa o secca potrebbe iniziare ad utilizzare dei prodotti specifici già da giovane. Di  norma si dice che tra i 25 e i 40 anni si dovrebbe usare un siero idratante, per poi passare ad un serio antirughe tra i 40 e i 50 e ad un siero viso rassodante dopo i 50, ma ognuno di noi ha una pelle diversa, vive situazioni diverse e quindi ha esigenze diverse. Conoscere la propria pelle è dunque fondamentale per riuscire a capire quale può essere il migliore siero viso: vediamo a cosa servono le varie tipologie e cerchiamo di individuare il miglior prodotto per ogni categoria.

I migliori siero viso antimacchia

Con il passare degli anni e l’avanzare dell’età sulla pelle del viso (ma non solo) possono fare la loro comparsa delle antipatiche macchioline. Per combattere questo tipo di inestetismo molte donne (e anche parecchi uomini) utilizzano un siero viso antimacchia. Sul mercato esistono tantissimi prodotti specifici per questo tipo di problema: è davvero difficile dire con esattezza quale tra di loro può essere il migliore in assoluto (non tutti abbiamo la stessa pelle e non tutti abbiamo gli stessi gusti), però dando uno sguardo alle numerose opinioni e recensioni dei consumatori è possibile individuare i sieri più apprezzati. Ha ottenuto voti altissimi il Siero Vitamina C di Nutreplus: viene venduto in boccette da 50 ml e su internet si può trovare a prezzi intorno ai 22 euro; sulla confezione c’è scritto che gli ingredienti che compongono questo prodotto sono al 100% naturali e tra loro ci sono la Vitamina C, che ringiovanisce e illumina la pelle, l’aloe, che consente di mantenere una pelle soda e idratata e stimola la crescita di nuove cellule, riparando la pelle danneggiata e riducendo le infiammazioni, e l’acido ialuronico, che idrata e protegge la pelle, rendendola anche più elastica. Altro siero viso antimacchia molto apprezzato è l’Attivi Puri della Collistar a base di acido glicolico; questa sostanza si estrae dalla canna da zucchero ed è una delle più utilizzate nei trattamenti di peeling; con la sua applicazione si rimuovono le cellule superficiali morte, favorendo una migliore respirazione cutanea; i ricercatori Collistar hanno trovato la giusta formula (arricchita da acido mandelico e acido gluconico) che garantisce la massima sicurezza, tollerabilità e efficacia; il siero viene venduto in confezioni da 30 ml ad un prezzo di circa 40 euro.

Miglior siero viso biologico da acquistare nel 2020

Biologico, Bio e Eco-Bio sono termini che vengono utilizzati sempre più spesso, soprattutto nell’ambito della cosmesi: quasi tutti ne intuiscono la connotazione positiva, ma forse sono pochi quelli che ne conoscono il reale significato. I sieri biologici (o Bio) sono quelli che vengono realizzati per almeno il 95% con estratti vegetali che provengono da agricoltura biologica; i sieri Eco-Bio hanno le stesse caratteristiche dei Bio per quanto riguarda la composizione, ma in più vengono considerati ecologici perché il loro processo produttivo rispetta l’ambiente e le confezioni sono di norma riciclabili o biodegradabili. Stando alle opinioni dei consumatori, tra i migliori seri viso biologici possiamo segnalare:

  • Siero all’acido ialuronico concentrato Bio di Satin Naturel, un cosmetico naturale e vegano composto al 97% da ingredienti di natura organica; la sua azione antietà si sviluppa in quattro fasi: distensione delle rughe più sottili, miglioramento della texture della pelle, miglioramento dell’elasticità della cute e stimolazione della produzione cellulare, stimolazione di una produzione naturale di acido ialuronico  da parte dell’organismo per il mantenimento dei risultati nel lungo periodo; il prodotto costa circa 20 euro e viene venduto in boccette di vetro viola da 50 ml.
  • Siero Vitamina C di Maritime Naturals, altro prodotto vegano e non testato sugli animali: idrata e nutre la pelle, protegge dai danni che possono essere provocati dal sole e riduce la dimensione dei pori. Il siero è realizzato in Canada con una composizione naturale al 100%. La confezione da 60 ml costa 22 euro.

Il miglior siero viso idratante

Ormai tutti noi sappiamo quanto sia importante mantenere il giusto livello di idratazione della pelle: se è troppo basso la cute può apparir secca, ruvida o addirittura screpolata; purtroppo sono tanti i fattori che possono incidere sul livello di idratazione della pelle: si va dall’alimentazione all’inquinamento, passando per lo stress, il clima e l’utilizzo di cosmetici sbagliati; per questo motivo è fondamentale prendersi cura quotidianamente di questo aspetto, inserendo nella quotidiana routine di bellezza un qualche tipo di trattamento idratante. Ma qual è il miglior siero viso idratante del 2020? Le recensioni dei consumatori premiano soprattutto questi due prodotti:

  • Siero alla vitamina C Anti-Aging di All Natural Advice, altro prodotto canadese con ingredienti organici; il prodotto contiene Vitamina C (20%), acido ialuronico (11%), Vitamina E e amamelide; dopo poche settimane di utilizzo le rughe più sottili e le macchie solari iniziano a sparire, poi anche i segni legati a cicatrici, acne, righe profonde e macchie dell’età tendono ad attenuarsi; l’acido ialuronico permette il mantenimento di un ottimo livello di idratazione; il prodotto viene venduto in confezioni da 60 ml ad un prezzo di circa 23 euro.
  • Siero Pure Nuvò alla bava di lumaca; in questo caso parliamo di un prodotto made in Italy composto al 100% da bava di lumaca pura e concentrata (lumache allevate nella zona del Lago di Garda): questa sostanza contiene acido glicolico, elastina, collagene, allantoniina e proteine naturali e la loro efficacia è amplificata dal trattamento all’ozono. Il siero può essere utilizzato su ogni tipo di pelle e grazie ai sui principi naturali svolge una funzione nutriente, protettiva. Illuminante, antiage e, ovviamente, idratante; per avere un tessuto rigenerato viene consigliato un trattamento di almeno 40 giorni. La confezione da 30 l costa circa 23 euro.

Miglior siero viso antirughe per contrastare i segni di invecchiamento della pelle

Passano gli anni e sul viso iniziano inevitabilmente a spuntare i segni dell’invecchiamento, ma non c’è solo l’età tra i fattori che possono portare alla comparsa delle rughe: anche agenti atmosferici, livelli alti di stress, alimentazione errata, scarsa idratazione e inquinamento possono influire sull’aspetto della pelle; l’obiettivo del siero viso antirughe è quello di restituire vigore e vitalità alle cellule della pelle: chi ha la pelle già un po’ segnata si solito lo applica due volte al giorno (prima della crema giorno al mattino e prima della crema notte alla sera), mentre chi vuole prevenire la comparsa dei segni di decadimento cutaneo di norma lo utilizza solo un volta (di sera). In commercio esistono diversi prodotti che possono rientrare nella categoria de sieri viso antirughe, anche perché i principi attivi impiegabili sono diversi (acido ialuronico, collagene ed elastina, Vitamine A ed E, caffeina, semi di loto, calendula, cacao, passiflora e altri). Come abbiamo ripetuto più volte nel corso di questo articolo ogni tipo di pelle ha delle esigenze diverse, quindi è davvero difficile stabile in termini assoluti quale possa essere il migliore siero viso antirughe del 2020; le recensioni dei consumatori però premiano:

  • Revitalift Laser X3 L’Oréal, è un siero anti-età con azione levigante, ridensificante e di correttore che punta al raggiungimento dell’effetto “pelle nuova” grazie alla formula arricchita di acido ialuronico e Pro Xylane (molecola ricavata dal legno di faggio che secondo alcuni studi favorisce la creazione di un ambiente ottimale per le cellule della pelle e la sintesi di componenti fondamentali per i mantenimento di una elle compatta); con l’utilizzo di questo prodotto le rughe tendono ad attenuarsi e i pori a restringersi, la pelle diventa più liscia e il suo colore è più uniforme. La confezione da 30 ml ha un prezzo di listino che si aggira intorno ai 15 euro (ma in offerta si può trovare anche a meno).
  • Jeunesse Professional Age Defying Vitamin C Serum di Kleem Organic; nella presentazione di questo prodotto si legge che è stato eletto miglior siero anti rughe del 2018: non era proprio possibile escludere il “campione in carica” dalla lista dei migliori sieri viso del 2020. L’obiettivo di questo siero è quello di correggere i segni dell’invecchiamento (non solo le righe marcate e sottili quindi, ma anche altre imperfezioni); la sua composizione con Vitamina C altamente stabilizzata (20%) e acido ialuronico (10%) riduce le rughe, protegge la pelle dai raggi UVA e UVB, elimina le macchie cutanee, leviga la pelle, migliora gli effetti della crema idratante, stimola la sintesi del collagene; viene consigliato un trattamento di almeno sei settimane; la confezione da 30 ml costa circa 25 euro.

Miglior Siero viso all’acido ialuronico

Molte donne lo hanno già capito: se si vuole mantenere la pelle elastica e idratata bisogna inserire nella beauty routine l’utilizzo di un siero viso all’acido ialuronico. Ma cosa sarebbe questo acido ialuronico? È una sostanza che viene naturalmente prodotto dal corpo umano: ha la capacità di trattenere importanti quantità d’acqua e quindi è fondamentale per il mantenimento di una buona idratazione della cute e per la protezione dallo stress ossidativo (causa numero uno dell’invecchiamento cellulare). Un buon siero viso all’acido ialuronico dovrebbe quindi idratare la pelle in profondità, dando un aspetto corposo ed elastico, con linee di espressione attenuate. Tra le informazioni riportate sulle confezione dei sieri bisogna prestare attenzione al peso molecolare dell’acido ialuronico: più questo dato è basso e più la sostanza può penetrare in profondità (se il peso molecolare è più alto invece la sostanza rimane più in superficie, ma garantisce un effetto tensore praticamente immediato). Tra i prodotti più apprezzati dai consumatori ci sono:

  • Vovees Athena, siero viso all’acido ialuronico bio e vegan made in Italy; la caratteristica principale di questo siero è quello di avere un acido ialuronico con peso molecolare molto vicino a quello della pelle, quindi garantisce un effetto immediato; inoltre favorisce la formazione di tessuto connettivo e collagene, distende le rughe i espressione, contrasta i segni dell’invecchiamento e idrata la pelle, a cui dona un effetto velluto. I produttori consigliano di utilizzarlo la mattina (idrata e distende la pelle ed è perfetto come base per il trucco) e la sera (a mo’ di trattamento notte contro le rughe. La confezione da 30 ml costa circa 35 euro.
  • Siero Poppy Austin, prodotto a base di acido ialuronico, Vitamina C, olio di Jojoba e tè verde; la sua speciale composizione (priva di fragranze artificiali, parabeni, additivi, alcol e siliconi) permette al siero di penetrare in profondità e di fornire alla pelle gli antiossidanti necessari per proteggerla dai radicai liberi e nutrirla, dandole un aspetto più giovane e luminoso. Bastano poche applicazioni per vedere i primi effetti  sia sull’aspetto della pelle che sull’assottigliamento delle rughe. La confezione da 60 ml costa poco più di 20 euro.



Source