In medicina estetica, il filler ? una sostanza iniettabile nel derma o nel tessuto sottocutaneo per correggere imperfezioni della pelle, ritoccare inestetismi del viso come rughe o cicatrici, e ripristinare i volumi perduti.

Letteralmente, “filler” significa “riempimento”: queste sostanze vengono infatti iniettate nel derma per colmare (appunto riempire) e spianare rughe del viso ed altri segni d’invecchiamento. L’acido ialuronico ? il filler pi? utilizzato

E?un naturale componente del derma: si tratta di uno zucchero che legandosi a moltissime molecole d’acqua conferisce idratazione, elasticit? e morbidezza alla pelle .Il problema sorge dal fatto che la sua concentrazione nella pelle si riduce gradualmente man mano che l’et? avanza: per questa ragione, una pelle matura appare meno elastica e meno idratata rispetto alle pelli giovani. E? consigliato perch? non ha effetti collaterali, non richiede il test d?allergia, conferisce alla zona trattata un modellamento naturale ed si riassorbe in qualche mese.

Source