Acido Ialulorico, da mito a realtà

La prima volta che ho sentito parlare di acido ialuronico per la cura delle infezioni delle alte vie respiratorie, ho pensato che si trattasse di uno scherzo. La seconda volta che ne ho sentito parlare ho creduto che si trattasse di business farmaceutico. L’acido ialuronico è una molecola popolare soprattutto grazie al suo largo utilizzo nei prodotti di bellezza. Mi ero trovato a studiare le proprietà dell’acido ialuronico durante il Master di perfezionamento in Medicina Estetica. ma non mi ero mai soffermato, con serietà, sulle sue possibili applicazioni in ambito otorinolaringoiatrico.

Una delle formulazioni di acido ialuronico in commercio

La Scoperta

La scoperta dell’efficacia dell’acido ialuronico nel trattamento delle infezioni delle alte vie respiratorie è avvenuto, come spesso accade, per caso. Capita spesso, infatti, che anche noi medici ci ammaliamo… ed in quei casi proviamo ad utilizzare i prodotti che ci vengono dati “in prova” dai diversi informatori farmaceutici. Ebbene, qualche anno fa, ebbi un attacco di tosse fenomenale e nel cassetto del mio ambulatorio non c’erano altro che fialette di acido ialuronico della Chiesi . Non ebbi altra alternativa che provarlo con l’aerosol ed i risultati furono portentosi ed inaspettati! Per altro scopro adesso che è acquistabile anche su Amazon ed è quindi possibile farselo recapitare direttamente a casa per chi, come me, è un internet shopper convinto.

Acido Ialuronico, un alleato non più soltanto delle donne

Alla fine, quindi, ho imparato ad apprezzare quello che per pigrizia, come spesso succede, non avevo avuto voglia di andare a studiare. Da quel giorno ho compiuto numerose ricerche riguardo all’acido ialuronico e sono rimasto sempre soddisfatto di ciò che ho trovato. Si tratta di una molecola estremamente sicura, anche per essere utilizzata nei bambini. Le mamme sono molto contente di risparmiare l’utilizzo di cortisonici per i propri figli (ovviamente quando le condizioni cliniche lo consentono).  Nota importante: quanto più aumenta il peso molecolare dell’acido ialuronico, tanto maggiore risulta la sua efficacia anti-infiammatoria. Un dettaglio da tenere sempre a mente poiché prodotti a basso costo spesso nascondono questo trabocchetto.  Acido Ialuronico, una risorsa in più per la cura delle patologie otorinolaringoiatriche.



Source