Cos’è l’acido ialuronico

Acido ialuronico: a cosa serve e come usarlo. La sostanza può essere iniettata nella pelle o utilizzata sotto forma di creme.

Cos’è l’acido ialuronico

L’ acido ialuronico è una sostanza presente naturalmente nel corpo umano, una molecola di zucchero che attrae l’acqua e può agire come un lubrificante e ammortizzatore in parti mobili del corpo come le giunture.

Nel nostro corpo, c’è il 56% di acido ialuronico ed è nella pelle dove agisce riempiendo lo spazio tra le celle, la mantiene liscia, elastica e ben idratata. Tuttavia, nel tempo, la sua concentrazione nella pelle diminuisce, causando la comparsa di rughe e anche secchezza.

A cosa serve l’acido ialuronico

L’acido ialuronico è indicato principalmente per migliorare la lucentezza della pelle, levigare le rughe e altri segni dell’età. Quando iniettato, può essere utilizzato sul contorno del viso, labbra (contorno e volume), pieghe nasolabiali, solco naso-giugale (occhiaie), rughe del viso e per reintegrare il volume su viso, mani e alcune regioni del corpo .

Riempimento facciale: quali sostanze sono utilizzate nel trattamento estetico?

Inoltre, un’altra tecnica in cui viene utilizzato l’acido ialuronico è la volumizzazione del viso, che viene applicata agli zigomi, alla mascella e ai lati del viso. Ciò è indicato principalmente nel corso degli anni, poiché in alcune parti del viso il tessuto sottocutaneo si rilascia con l’età.

Con questo metodo può essere applicato con microcannule, il che porta maggiore comfort e sicurezza all’applicazione e viene utilizzato anche un anestetico locale.

Infine, l’acido ialuronico può anche essere usato per migliorare i processi ortopedici e / o reumatologici congiunti e l’oftalmologia, nel cosiddetto umor vitreo, che contribuisce alla forma sferica degli occhi.

I due modi più comuni per utilizzare l’acido ialuronico sulla pelle sono:

Acido ialuronico iniettabile

si tratta di un gel a base di glicosaminoglicano che riempie i deficit di volume del viso e del corpo in regioni come occhiaie, labbra, pieghe nasolabiali, cicatrici da acne profonda, cellulite e depressioni corporee.

Acido ialuronico in crema o siero

sono anche glicosaminoglicani in veicoli topici che, se applicati sulla pelle, idratano in profondità. Questo perché l’acido ialuronico ha la capacità di attrarre molecole d’acqua, da cui deriva il suo effetto riempitivo, che migliora la consistenza della pelle e l’aspetto di rughe e pieghe.

Le creme di acido ialuronico sono eccellenti alleati nella prevenzione dell’invecchiamento e, se combinate con retinoidi, vitamina C e altri rigeneratori di cellule, hanno eccellenti risultati a lungo termine.

Controindicazioni

L’acido ialuronico non deve essere applicato a soggetti con nota ipersensibilità al composto. È anche controindicato nelle persone con problemi di coagulazione.

Non deve essere applicato in o vicino ad aree in cui vi sono malattie della pelle attive, infiammazioni o piaghe. Non deve essere iniettato in un’area in cui è stato inserito un impianto permanente.

Articolo scritto da Redazione PinkItalia

Source