Come lavare l’attrezzatura da sci

Scopri come lavare la tua attrezzatura da sci

È ora di parlare dei tuoi panni sporchi.

Certo è più eccitante parlare di nuova attrezzatura e metterla in funzione il prossimo giorno di neve fresca, ma in questo periodo dell’anno cerco sempre meno i miei sci (più qui su come affrontare la perdita dell’inverno) e il mio abbigliamento invernale viene messo in fondo all’armadio. Se sei come me, il tuo kit sembra un po ‘sporco dopo un inverno di duro lavoro. E sì, lo so, sembrare uno ski logoro e sporco fa parte del tuo marchio personale, ma il modo in cui tratti la tua attrezzatura ora prima di riporla per sei mesi avrà un impatto importante sulla sua longevità. In questo caso, la pulizia va bene.

Leggi: Cose che abbiamo trovato nelle nostre tasche dall’ultima stagione

Nota, queste sono regole generali e si consiglia innanzitutto di seguire le istruzioni di lavaggio specifiche per la propria attrezzatura. E prima di lavare qualsiasi cosa, mai, ovunque, controlla le tasche per quel maledetto Chapstick che vuole fare un giro sulla centrifuga e rovinarti la vita.

Gore Tex:
Quando il Gore-Tex si sporca, la membrana del tessuto si intasa e questo influisce negativamente sia sull’impermeabilità che sulla traspirabilità. Il lavaggio di Gore non danneggerà l’idrorepellente a lunga durata (DWR), anzi lo aumenterà di nuovo.

Lavare il capo in lavatrice come descritto nelle istruzioni di lavaggio. Appenderlo ad asciugare o asciugarlo in asciugatrice con un ciclo caldo e delicato. Una volta asciutto, asciuga il capo in asciugatrice per 20 minuti per riattivare il trattamento DWR sul tessuto esterno. Il caldo è una parte importante di questo processo, quindi non aver paura.

Quando il trattamento applicato in fabbrica non può più essere riattivato (probabilmente dopo 5-7 lavaggi), applica un nuovo trattamento idrorepellente disponibile come prodotto spray a pompa sul tessuto esterno del capo.

Giù:
Ho sempre paura di lavare qualcosa, ma quando un incidente in campeggio in auto ha recentemente inzuppato il mio gonfiore preferito lasciandolo inzuppato e macchiato, ho dovuto gettarlo nella lavatrice per salvarlo. I pezzi di piuma perdono le loro proprietà isolanti quando si sporcano, quindi se quel giubbotto che ami così tanto non è pulito, non ti tiene nemmeno al caldo.

Fai passare il piumino attraverso il normale ciclo di lavaggio con acqua fredda e poi eseguilo ancora una volta senza detersivo per assicurarti che tutto il sapone sia stato rimosso. (Se stai cercando di essere consapevole dell’acqua, un singolo lavaggio con Nikwax Down Wash Direct farà il trucco). Evita gli ammorbidenti.

Quando è il momento di asciugare, usa una temperatura molto bassa sull’asciugatrice e aggiungi tre palline da tennis pulite per aiutare a rompere i ciuffi bagnati di piuma. Oh, non hai palline da tennis di ricambio? Neanche io. Uso un paio di scarpe pulite o alcune paia dei miei calzini invernali più pesanti arrotolati in palline. Il punto è essere creativi.

 

Dai un’occhiata ai capispalla del prossimo inverno, da Thread the Needle.

Isolamento sintetico:
Questa alternativa adatta alle anatre richiede una cura particolare per la pulizia. Lavare a mano o utilizzare un ciclo di lavaggio delicato in lavatrice, ma evitare di utilizzare caricatori superiori con agitatori che possono strappare queste giacche più delicate. Lavare in acqua fredda utilizzando Woolite o un altro sapone progettato per materiali sintetici. Non utilizzare un normale detersivo (liquido o in polvere) perché i residui lasciati impediranno alla giacca di funzionare bene. Risciacquare bene e asciugare in asciugatrice a temperatura molto bassa per evitare che si lanci di nuovo senza surriscaldarsi.

Merino:
Per fortuna, posso cavarmela indossando i miei strati di base preferiti per almeno una settimana prima che abbiano bisogno di una rinfrescata nel lavaggio (e non perché non sudo). Se indossi ancora indumenti intimi che iniziano a puzzare più velocemente, suda di meno o passa a questi.

Per gli strati di base in lana merino, è importante utilizzare un detersivo specifico per la lana e attaccare con acqua fredda. Non usare nemmeno l’ammorbidente qui, ti rovinerà la merda, credimi. Per evitare il pilling, lava gli strati di base separatamente dai jeans o da altri tessuti più ruvidi. Appendo ad asciugare per evitare il restringimento, ma alcune etichette ti daranno il permesso di asciugare in asciugatrice a bassa temperatura.

Macchie:
Se è a base di olio, come la crema solare o il bacon tascabile, usa del sapone per i piatti, come Dawn, per individuare il trattamento prima di immergerlo in acqua tiepida. Quindi lavare come indicato.

 

Lo sci sugli alberi ti ha ricoperto di linfa la giacca? Congela la linfa con un impacco di ghiaccio in modo che si indurisca, quindi rimuovila il più possibile con un coltello da burro. Immergere, risciacquare e lavare.

Cerchi altri suggerimenti per la rimozione delle macchie? Chiama tua madre. Oppure dai un’occhiata a questa pratica guida.

detersivo abbigliamento sci

Nikwax, Detersivo Tech Wash, Adatto ad Abbigliamento Waterproof

Prezzo: 5,00€

Il modo più sicuro per pulire accuratamente i vostri abbigliamenti impermeabili, mentre viene rinfrescata l’impermeabilizzazione e la traspirabilità. Intenso lavaggio, senza attaccare le caratteristiche idrorepellenti. Preparazione ottimale con un pretrattamento di Nikwax per migliori risultati. Adatto a tutti i tipi di abbigliamento e attrezzature impermeabili. Rimuove la sporcizia lasciata dall’acqua e i residui lasciati dai detersivi domestici. Facile da applicare in lavatrice e già efficace a 30° gradi.

Nikwax, Detersivo Tech Wash, Adatto ad Abbigliamento Waterproof

 

Prezzo: 5,00€

detersivo abbigliamento sci