Scegliere tra botox labbra o acido ialuronico è per molte donne, intenzionate a migliorare l’aspetto delle proprie labbra, un vero e proprio dilemma. Tuttavia, entrambe le tecniche hanno pro e contro ben precisi che, se adeguatamente conosciuti, rendono più semplice la risoluzione di questo dubbio. Per questo, è importante essere consapevoli di effetti positivi e controindicazioni dell’una e dell’altra, documentandosi prima di fare scelte affrettate.

Prima di addentrarci nel dettaglio su tutto quello che c’è da sapere sul botox labbra e sui filler labbra con acido ialuronico, ricordiamo che ognuno di noi è libero di intervenire sul proprio corpo e sul proprio volto come meglio crede. Al tempo stesso, però, è fondamentale che chiunque decida di sottoporsi a qualsiasi intervento di chirurgia o di medicina estetica sappia esattamente a cosa va incontro. Ogni scelta, quindi, deve essere ben ponderata e valutata con attenzione confrontandosi con il medico che andrà a intervenire sulle labbra.

Per avere labbra più grandi e carnose, il botox labbra e l’acido ialuronico rappresentano entrambi una via da percorrere e che ci porta dritte al risultato. Ma quale scegliere? Proviamo a scoprirlo insieme.

Botox labbra: cos’è, quali sono le controindicazioni

Cominciamo a comprendere cos’è il botox, un termine ormai parte del linguaggio comune ma che riserva ancora qualche dubbio. Il botox (o botulino) è una tossina presente in molti cosmetici. Di solito, nell’Inci dei prodotti viene riportato come Clostridium Botulinum.
Il botox rilascia una sostanza detta acetilcolina che ha il potere di paralizzare i muscoli: i neurotrasmettitori non agiscono più e, in sostanza, si crea una piccola paralisi che blocca il nervo, andando ad appiattire le rughe.

In medicina estetica il botox labbra è sicuramente il più diffuso, ma questa sostanza serve anche per correggere imperfezioni e inestetismi del contorno occhi e delle palpebre. Il chirurgo somministra al paziente un dosaggio davvero minimo, quindi non tossico né in linea di massima pericoloso, e lo inietta con degli aghi molto sottili localmente.

I risultati del botox labbra – e, più in generale, delle iniezioni di botox – sono visibili nell’arco di qualche giorno, mentre subito dopo è possibile ravvisare del gonfiore. Una seduta di botox labbra dura circa 30 minuti e gli effetti hanno durata di circa 6 mesi.

Ricordiamo sempre che è fondamentale che sia qualcuno di competente a eseguire le iniezioni di botox labbra, poiché come abbiamo anticipato il botox – se in dosi sbagliate – può portare alla paralisi o alterare in modo molto evidente e artefatto l’espressione e la mimica facciale.

Il costo è di circa 500 euro. Molto dipende dalla qualità della materia prima che viene utilizzata.

Cos’è l’acido ialuronico

Il discorso è molto diverso quando si parla di acido ialuronico alle labbra. L’acido ialuronico, infatti, è una molecola che il nostro organismo produce in modo spontaneo e naturale. Insieme a elastina e collagene, fa sì che la pelle sia tonica, compatta e levigata, semplicemente giovane.

La produzione di acido ialuronico – così come quella di elastina e collagene – diminuisce con l’avanzare dell’età. Per questo, in medicina estetica si è diffuso ormai da diversi anni l’impiego di filler all’acido ialuronico. Questo è utile per correggere inestetismi come rughe, cicatrici e anche imperfezioni come gobba del naso o eventuali asimmetrie del viso.

Filler labbra all’acido ialuronico: quanto dura e quali sono i rischi

Soffermandoci sul filler labbra all’acido ialuronico, il motivo per cui molte donne lo amano e lo scelgono è che altera molto meno la mimica del viso rispetto al collega botox. Simile a un gel, l’acido ialuronico trattiene l’acqua e rende la pelle più turgida e piena. Non a caso, sono tantissimi i cosmetici all’acido ialuronico disponibili in commercio.

Tornando al filler labbra, proprio come il botox si inietta nelle aree da trattare servendosi di aghi sottilissimi, quasi impercettibili. La molecola riempie le rughe e, nel giro di qualche mese, l’organismo la riassorbe. Per questo è necessario fare dei ritocchi con il passare del tempo.

L’acido ialuronico ha molti meno effetti collaterali del botox e, solitamente, chi si sottopone al filler lo tollera molto bene. I filler labbra all’acido ialuronico, inoltre, hanno una durata superiore rispetto al botox: gli effetti sul viso persistono fino a 10-11 mesi.
I risultati sono praticamente immediati e, inoltre, risultano molto più naturali, meno artefatti, rispetto a quelli conseguiti con le iniezioni di botox labbra.

In particolare, l’acido ialuronico funziona molto bene tra piega nasale e gli angoli della bocca e sul labbro superiore. A differenza del botox, che distende le rughe d’espressione, l’acido ialuronico ha una funzione riempitiva che, inoltre, stimola la produzione di nuove cellule. Le espressioni del viso sono preservate e intatte, al contrario di quanto accade purtroppo con il botulino.

I filler labbra all’acido ialuronico hanno un costo che va dai 350 ai 600 euro circa. Come per il botox, molto dipende dalla materia prima che viene utilizzata.

Meglio botox labbra o acido ialuronico?

Tiriamo le somme. A questo punto, meglio botox labbra o acido ialuronico per realizzare il proprio desiderio di labbra turgide, carnose e piene? Ormai da qualche anno, i filler labbra all’acido ialuronico hanno letteralmente spodestato il vecchio botulino. La ragione è molto semplice: la sostanza viene tollerata molto bene dall’organismo, essendo già presente in esso. L’acido ialuronico iniettato non ha solo un effetto puramente estetico ma aiuta anche la nostra pelle a produrre da sola, in totale autonomia, più acido ialuronico.

Cosa non meno importante, il botox labbra – specialmente se il paziente lo ripete più volte nel corso degli anni per mantenere sempre ben visibile l’effetto – altera le espressioni del viso. Alle volte, purtroppo, ciò accade in modo davvero antiestetico e poco piacevole. L’acido ialuronico, invece, non comporta assolutamente questo effetto collaterale.

In entrambi i casi, ricordiamo l’importanza di rivolgersi sempre a personale medico altamente qualificato e specializzato, diffidando da chi si improvvisa oppure offre prezzi scontatissimi. La sicurezza è fondamentale, specialmente quando si parla di manodopera (l’azione vera e propria dell’intervento con iniezioni) e nondimeno in termini di scelta delle sostanze che vengono utilizzate sui pazienti.

Che ne pensate? Conoscevate già queste differenze tra botox labbra e filler labbra con acido ialuronico?

Source