Posted By Chimicamo on 28 Dic 2013

]]]]]]>]]]]>]]>

Lo ialunorato, derivato sodico dell’acido ialuronico è un sale solubile definibile come un glicosamminoglicano che si trova nel corpo umano nei tessuti connettivi, epiteliari e neurali  e il suo peso molecolare spesso supera il milione. E’ uno dei più importanti componenti della matrice extracellulare e contribuisce in modo significativo alla proliferazione e migrazione cellulare risultando spesso coinvolto nella progressione di tumori maligni. E’ un polimero prodotto dalla condensazione di disaccaridi costituiti a loro volta da acido D-glucuronico e N-acetilglucosammina.

]]]]>]]>

Source