Di recente mi sono imbattuta in un prodotto la cui etichetta recitava i versi magici:

“ristrutturante rassodante tissutale, contrasta lo stress ossidativo, superidratante”.

Incuriosita, ho acquistato il prodotto, pensando che dopotutto, essendo una sostanza puramente vegetale, non può fare danno. Questo siero per il viso, composto al 100% da acido ialuronico vegetale puro, dovrebbe aiutare a rendere elastica la pelle, prevenendone l’invecchiamento e aumentando la ritenzione d’acqua nella pelle, mantenendo così un’idratazione costante. Il prodotto si struttura come un gel molto liquido, che al tatto sembra quasi impermeabile. Una volta applicato, lascia la pelle umida, quasi fosse acqua, ma si asciuga rapidamente. Io la applico in questo modo: con una sola goccia del prodotto ricopro le rughe d’espressione ai lati della bocca, il contorno d’occhi e fronte, dopo di che stendo il siero partendo da queste zone su resto del viso. Questo siero è fatto per penetrare gli strati di pelle, che non sono raggiunti dalla normale crema, per questo, applicandolo prima della crema, dovrebbe aiutare a mantenere la pelle idratata, ma soprattutto arriva in profondità.

CHE COS’E’ L’ACIDO IALURONICO?

Nel corpo umano, e in quello animale, l’acido ialuronico è la sostanza che si trova tra i tessuti delle giunture e serve a rinforzare e a dare flessibilità alla cartilagine delle giunture. Inoltre, influisce sull’aumento del liquido sinoviale, che agisce come lubrificante.

L’ACIDO IALURONICO E I SUOI EFFETTI SULLA PELLE

L’acido ialuronico VEGETALE è estratto da un fungo, il “Tremella fuciformis sporocarp”, che nasce sulle montagne del Fujian in Cina e Taiwan. In chirurgia estetica, l’acido ialuronico trova un uso frequente, soprattutto nelle tecniche di ringiovanimento della pelle. Grazie alla sua struttura molecolare, questa sostanza riesce a trattenere l’acqua e da turgore alla pelle, rendendola elastica. Inoltre, essendo l’acido ialuronico vegetale un antiossidante naturale, aiuta a combattere i radicali liberi, rallentando l’invecchiamento cutaneo.

Insomma, sembrerebbe un vero siero miracoloso. L’unica accortezza che bisogna avere è quella di applicare il prodotto sulla pelle umida, in quanto altrimenti rischia di disidratare la pelle, sottraendone l’umidità.

Like this:

Like Loading…



Source