-Acido jaluronico (in campo fisioterapico)

Componente fondamentale del “liquido sinoviale”, posto all’interno delle articolazioni con lo scopo di proteggere la cartilagine dall’usura e da carichi eccessivi. il liquido sinoviale, oltre ad ammortizzare i movimenti assicura il nutrimento alla cartilagine, accelerandone i processi riparativi. L’invecchiamento articolare, così come quello cutaneo, si associa ad un decremento nella produzione di liquido sinoviale.

“Possiamo paragonare l’azione dell’acido jaluronico a quello dell’olio motore di una automobile. Con il passare del temo, il calore e l’attrito, diminuiscono la viscosità dell’olio rendendolo meno efficace nel proteggere le parti meccaniche. L’acido ialuronico si comporta nello stesso modo all’interno delle articolazioni.”

Per questo motivo l’acido jaluronico è particolarmente adatto ed efficace nella cura e nella prevenzione dell’artrosi, patologia degenerativa che coinvolge la cartilagine.

FONTE: http://www.my-personaltriner.it

– Acido jaluronico (in camppo estetico)
L’acido jaluronico, sostanza prodotta dal corpo umano, è un mucopolisaccaride appartenente al gruppo dei glucosamminoglicani (GAG). E’ uno dei principali componenti dei tessuti connettivi dell’uomo. Nel corpo è presente maggiormente nella cartilagine, nella pelle, nell’umor vitreo dell’occhio, nel liquido sinoviale, nei tendini e nel cordone ombelicale.
E’ un componente fondamentale del derma. Conferisce alla pelle caratteristiche di elasticità e morbidezza. La sua concentrazione all’interno del tessuto connettivo cutaneo tende tuttavia a diminuire con l’avanzare dell’età. Se da un lato questo costante e considerevole decremento è tra i principali responsabili dell’invecchiamento cutaneo, dall’altro, trattamenti a base di acido ialuronico consentono di riattivare le pelli mature stimolando la funzionalità cellulare e donando alla pelle la compattezza e la lucidità perduta. Per questi motivi tale sostanza viene utilizzata con successo in campo dermatologico-estetico ormai da diversi anni con risultati del tutto positivi. In particolare, il trattamento a base di collagene ed acido ialuronico, costituisce la base dei trattamenti utilizzati per colmare e spianare le rughe del viso. Qualsiasi sia il trattamento a cui ci si sottopone, a base di acido ialuronico, non rappresenterà una soluzione estetica definitiva  a causa del progressivo riassorbimento della sostanza che renderà necessaria la ripetizione periodica del trattamento.

FONTE: http://www.my-personaltriner.it

TORNA AL PRODOTTO

Mi piace:

Mi piace Caricamento…



Source